Landing page per Meta Ads: 11 consigli per crearne una che porti un elevato numero di conversioni a costi bassi

8 minuti di lettura

Landing page per Meta Ads: 11 consigli per crearne una che porti un elevato numero di conversioni a costi bassi

Che cos’è una landing page?

La Landing Page, in italiano pagina di atterraggio, è una pagina web non navigabile, che quindi da solamente la possibilità a chi la visita di compiere un azione specifica.

Queste pagine sono progettate per mantenere l’attenzione di chi naviga su una singola offerta che viene proposta in pubblicità, piuttosto che su un singolo prodotto, o per spiegare in modo più approfondito alcuni servizi dell’azienda.

Lo scopo finale di una landing page è quello di massimizzare l’investimento pubblicitario, in quanto all’interno della landing viene spiegato solamente il servizio o il prodotto di cui si è parlato nelle pubblicità.

Questo alimenta la potenza del messaggio pubblicitario in quanto rende più facile per il cliente acquistare o lasciare i propri contatti.

Potrebbe interessarti questo articolo in cui spiego alcune Strategie Avanzate di Targeting su Meta Ads

Vuoi ricevere il nostro prossimo articolo via mail?

Iscriviti a “Propaganda News” la nostra newsletter! 

    Chiarezza e Pertinenza del Messaggio

    La chiarezza e la pertinenza del messaggio rappresentano elementi fondamentali per una Landing Page di successo. Quando un utente arriva sulla tua landing, deve immediatamente capire di cosa si tratta e quali benefici può ottenere dall’offerta che stai proponendo. Ecco alcuni suggerimenti per rendere chiara e pertinente la tua landing page:

    1.1 Titolo Coinvolgente: Inizia con un titolo accattivante che catturi l’attenzione del visitatore. Il titolo dovrebbe essere chiaro e sintetico, evidenziando il valore dell’offerta. Utilizza un linguaggio persuasivo e coinvolgente per suscitare l’interesse e spingere il visitatore a continuare la lettura. Il titolo inoltre deve essere coerente col messaggio proposto in pubblicità, in modo che chi arriverà sulla landing non si troverà spiazzato.

    1.2 Messaggio Mirato: Ogni Landing Page dovrebbe essere orientata a un obiettivo specifico. Assicurati di comprendere chi è il tuo pubblico di riferimento e crea un messaggio mirato per rispondere alle loro esigenze e problemi. Personalizza il messaggio in modo che il visitatore si senta coinvolto e compreso.

    Pro tip: giocati l’asse in prima mano!

    Le persone generalmente tendono a volere tutto e subito, proprio per questo devi strutturare la tua landing in modo che chi apre la tua landing capisca immediatamente, senza nemmeno scrollare, cosa stai proponendo e cosa deve fare per accederer all’offerta che hai creato.

    Design Responsive

    Le persone utilizzano dispositivi diversi per navigare sul web. Assicurati che la tua Landing Page sia ottimizzata per tutti i dispositivi: desktop, tablet e soprattutto smartphone!

    Landing page per Meta Ads: 11 consigli per crearne una che porti un elevato numero di conversioni a costi bassi

    Velocità di Caricamento

    Le persone tendono ad abbandonare un sito web che si carica lentamente, o a non aprirlo proprio se il caricamento è troppo lento!

    Questo può rivelarsi un enorme problema, in quanto un elevato tasso di abbandono del sito causa ad un inevitabile perdita di conversioni, e ad un incremento dei costi pubblicitari, dovuto alla brutta esperienza che gli utenti vivono post clic.

    Questo è uno degli aspetti su cui ti consiglio di intervenire quanto prima se vuoi ottenere un elevato numero di conversioni dalle tue landing page.

    Landing page per Meta Ads: 11 consigli per crearne una che porti un elevato numero di conversioni a costi bassi

    Call-to-Action Efficaci

    Inserisci dei pulsati per invitare le persone che visitano il tuo sito a compiere l’azione che desideri.

    L’azione potrebbe lasciarti un contatto, o acquistare un prodotto, o scaricare un PDF, quello che ritieni più giusto..

    L’importante è che i pulsanti vengano posizionati in modo strategico all’interno della landing, in modo da essere visibili a chi naviga più volte.

    Il mio consiglio è, anche questa volta, di calare subito l’asso, mettendo una call to action prima che chi visita il sito abbia la possibilià di scrollare e dando ad esso la possibilità di compiere subito l’azione che desideriamo!

    Social Proof

    Una landing page efficace deve avere al suo interno elementi di riprova sociale.

    Recensioni, feedback, prove e risultati ottenuti da altri clienti, storie di successo, insomma, tutto ciò che può dare fiducia all’utente e portarlo verso la decisione di compiere l’azione che hai definito per la landing.

    Ecco un esempio molto semplice di social proof che utilizziamo noi in Propaganda Adv per tutte le nostre Landing Page:

    Only Solutions
    Only Solutions
    2023-08-03
    Ottima azienda. Ci seguono da maggio 2023 per le adv sia meta che google e i risultati si sono visti!!! Attualmente stanno realizzando il restyling del nostro sito e stanno facendo un ottimo lavoro. Un ringraziamento particolare a Giovanni, sempre disponibile e gentilissimo
    Cristina Franchini
    Cristina Franchini
    2023-08-02
    Professionisti che si distinguono!
    Giovanni Raspatelli
    Giovanni Raspatelli
    2023-07-21
    Azienda TOP. Ci hanno seguiti in tutto per la realizzazione del nostro sito ecommerce, spingendosi ben oltre l'impostazione standard, ma cucendo come un abito il sito web secondo le nostre esigenze.
    Linea store
    Linea store
    2023-06-29
    Ottima azienda seri e competenti. Abbiamo fatto realizzare sito e-commerce ci hanno seguito dall' inizio alla fine e risolto al meglio ostacoli e problemi che durante le fasi sono emersi. Davvero Bravi.
    Piero Mondora
    Piero Mondora
    2023-06-27
    Un vero esperto e un partner di riferimento nel mondo dell advertising!
    Lorenzo Bertazzoni
    Lorenzo Bertazzoni
    2023-05-05
    Azienda molto professionale e seria. Ragazzi preparati e attenti alle esigenze dei clienti. Molto consigliata
    Gianni Ferrari
    Gianni Ferrari
    2023-02-02
    Professionalità unica, grande disponibilità a seguire il cliente per risolvere tutte le sue necessità ed l'estrema gentilezza del Signor Bertoni sono solo i tre basilari punti forza di questa grande azienda. Consigliatissima.
    constantin lucian Varariu
    constantin lucian Varariu
    2023-01-13
    Ragazzi giovani e preparatissimi. Ambiente molto reattivo, ottime idee e creatività.

    Noi utilizziamo le recensioni dei nostri clienti, che sono un ottimo strumento per aumentare la social proof dell’azienda e dell’offerta che stai proponendo.

    Ma fai sempre un attenta valutazione su ciò che stai proponendo, e muoviti di conseguenza.

    Personalizzazione

    Come detto anche prima, Meta valuta con molta attenzione l’esperienza che offre agli utenti sia prima che dopo il clic.

    Proprio per questo motivo la tua landing page non può essere copiata pari pari da quella di un tuo competitor, o da un template che hai trovato su internet.

    Perchè deve regalare un esperienza unica ed ottima a chi ci atterra dopo aver visto le tue pubblicità.

    Per questo motivo deve essere pensata, creata e scritta in funzione di chi cliccherà sulle tue pubblicità, cioè in base al tuo target.

    Form di Contatto/Acquisto Semplici

    Una volta che la persona decide di compiere un azione sul tuo sito, deve essere nelle condizioni per farlo, nel modo più semplice e veloce possibile.

    Rendi quindi il processo di acquisto o il modulo di contatto il più semplice possibile, in modo da evitare di perdere conversioni dovute alla pigrizia delle persone o ad eccessive complicazioni.

    Test A/B Continuo

    Non stancarti mai di fare A/B test sulle tue landing page.

    Il test A/B, noto anche come test split o test comparativo, è una tecnica di ottimizzazione del tasso di conversione che si svolge mediante la creazione di due o più versioni di una pagina web e il confronto delle loro prestazioni per valutare quale versione genera più conversioni. Durante il test, i visitatori vengono indirizzati in modo casuale alle diverse versioni e vengono monitorate le loro azioni, come clic sui pulsanti di call-to-action o completamento dei form. L’obiettivo è identificare quale versione produce un tasso di conversione migliore e quindi apportare le modifiche necessarie per migliorare ulteriormente i risultati.

    Il test A/B è una strategia fondamentale per ottimizzare le prestazioni della tua Landing Page, e di conseguenza delle tue campagne pubblicitarie.

    Una landing page con un tasso di conversione maggiore ti permetterà di ottenere maggiori ritorni sui tuoi investimenti pubblicitari, in quanto non solo otterai più vendite, ma anche maggior pertinenza per il target che vede le tue pubblicità.

    Landing page per Meta Ads: 11 consigli per crearne una che porti un elevato numero di conversioni a costi bassi

    Ecco alcuni consigli per fare un test Test A/B:

    1. Identifica degli Elementi da Testare: Prima di avviare il test A/B, identifica gli elementi della tua Landing Page che desideri testare. Questi possono includere il titolo, il testo del messaggio, il colore dei pulsanti, la disposizione degli elementi, le immagini e altro ancora.

    2. Crea delle Versioni: Crea due versioni della tua Landing Page: la versione A (controllo) e la versione B (variante). Assicurati di apportare una singola modifica per ciascun test in modo da poter attribuire le differenze di performance a un elemento specifico.

    3. Distribuisci il traffico in modo Casuale: Utilizza uno strumento di testing A/B per distribuire in modo casuale i visitatori tra le due versioni. Questo garantisce che entrambe le versioni ricevano un campione rappresentativo del traffico.

    4. Monitora le Prestazioni: Misura le prestazioni delle due versioni monitorando il tasso di conversione e altre metriche chiave, come il tempo trascorso sulla pagina o il tasso di rimbalzo. Questi dati ti aiuteranno a determinare quale versione sta ottenendo risultati migliori.

    5. Analizza i Risultati: Una volta raccolti dati sufficienti, analizza i risultati del test. Confronta le performance delle due versioni e identifica quale versione ha generato il tasso di conversione più alto. Se una versione è significativamente migliore dell’altra, hai trovato un miglioramento efficace.

    6. Implementa i Miglioramenti: Basandoti sui risultati del test, apporta le modifiche necessarie alla tua Landing Page. Puoi applicare i miglioramenti alla versione vincente del test A/B per ottimizzare ulteriormente la sua performance.

    7. Itera e Sperimenta: Il test A/B non è una pratica isolata, ma un processo continuo. Continua a testare nuovi elementi e a sperimentare per scoprire cosa funziona meglio per il tuo pubblico di riferimento. Questo ti aiuterà a mantenere la tua Landing Page sempre ottimizzata e allineata alle esigenze dei visitatori.

    Video Esplicativi

    Inserisci all’interno della landing page dei video che spieghino la tua offerta o il servizio che stia proponendo, o delle gif che facciano vedere il funzionamento del prodotto.

    I video spesso arrivano dove il testo non riesce ad arrivare, e sono molto utili, in particolar modo quando stai vendendo un prodotto che ha un forte impatto visivo o un servizio che porta ad un grande cambiamento.

    Riuscire ad inserire un video di impatto, quasi sensazionalistico all’interno di una landing page, è sempre consigliato, in quanto porta a notevoli risultati in termini di conversioni.

    Offerte Limitate nel Tempo

    Cerca di creare delle offerte lampo, offerte shock, offerte a tempo limitato, mediante le quali poter far leva sul senso di scarsità e di urgenza della fine dell’offerta.

    Mettile in evidenza con dei countdown, in modo che chi entra si renda subito conto della grande opportunità che gli viene offerta.

    IMPORTANTE: non cadere nella trappola “Mondo Convenienza”

    Le offerte a tempo limitato e le occasioni che crei per chi visita la tua landing devo davvero essere uniche e limitate nel tempo.

    Una volta finito il tempo, devono finire anche le offerte, altrimenti la tua credibilità ne risentirebbe, e la tua prossima offerta non avrebbe più lo stesso appeal.

    Un po’ come lo “svuota tutto” di Mondo Convenienza, che va avanti da circa 20 anni!

    Ottimizzazione costante

    Questo ultimo punto si collega a quello del Test A/B, in modo più ampio. 

    Per ottenere maggiori risultati, assicurati di monitorare sempre le prestazioni della tua Landing e delle tue inserzioni, e di ottimizzare il tutto, in modo da assicurarti il massimo delle prestazioni con l’investimento che stai facendo in pubblicità.

    Conclusione

    Spero che questa guida ti sia stata utile e ti abbia dato spunti interessanti per migliorare la tua landing page per i tuoi annunci su Meta!

    Pensi che Propaganda Adv possa essere il partner giusto per la crescita del tuo business?