15
Mar

L’importanza della SEO per l’eCommerce

Diventa evidente Importanza della SEO per l’eCommerce nel momento in cui il tuo sito web viene messo online!

Una delle strategie più efficaci a lungo termine è l’ottimizzazione dei motori di ricerca, meglio nota come SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca), all’interno di questo processo.

Dopotutto, la SEO è il processo attraverso il quale il tuo negozio guadagnerà traffico organicamente, in quanto migliora il posizionamento delle SERP (pagina dei risultati dei motori di ricerca) di Google e di altri motori di ricerca.

Secondo The Search Engine Journal, il 93% dell’attività online inizia con una ricerca, il che mostra in modo molto più che chiaro l’importanza della SEO per l’eCommerce.

Attira traffico con SEO e genera vendite

Che, così come molte aziende, stanno già utilizzando strategie SEO ottimizzate per attirare traffico verso i loro negozi online. Ma questo non è un traffico qualsiasi. Non è una questione che si concentra solo sul volume ma sul giusto tipo di traffico. Cioè, le persone interessate a conoscere e potenzialmente acquistare i tuoi prodotti aumentano notevolmente le percentuali di successo.

I tassi di conversione nell’ultimo trimestre del 2016 per gli acquisti online a livello globale sono stati da 4,14 a media tradizionali, smartphone e 1,55 a 3,56 su tablet, una media di 3,08. Significa che su 100 visitatori dei negozi online, 3 sono diventati clienti.

Da questo  si può affermare che l’implementazione di una corretta strategia SEO che attiri traffico verso il tuo negozio aumenterà il numero di visitatori del tuo sito. L’Importanza della SEO per l’eCommerce è quindi determinata dall’introito in più potenziali consumatori ben mirati visitano il tuo sito Web, più clienti e più vendite.

La SEO è un processo che richiede pazienza

La SEO non darà risultati immediati. Ci vuole tempo per costruire una reputazione con i motori di ricerca per salire nella classifica SERP (il 75% degli utenti non va mai oltre la prima pagina). È vero in tutti i casi, compreso l’eCommerce.

Quindi, l’aumento del traffico rappresenta più vendite, i cui profitti possono coprire l’investimento in SEO. Questo, ovviamente, è qualcosa di estremamente positivo. Il lato meno positivo è che potrebbero volerci mesi prima che ciò accada.

Più che la pazienza in sé, è una proiezione corretta con aspettative fondate.

L’Importanza della SEO per l’eCommerce è un dato di fatto! La base di clienti crescerà e  coloro che hanno già acquistato una volta potrebbero diventare clienti abituali. Per questo, è necessario dare spazio alla SEO in modo che dei risultati attesi, non si possa sospendere la strategia dopo un mese, sostenendo che non funziona.

Senza SEO, invece, non otterrai notevoli miglioramenti nel traffico organico che raggiunge il tuo sito.

Ora, se hai bisogno di alcuni risultati immediati oltre ai risultati positivi a lungo termine, combinare la strategia SEO con una strategia PPC (pay per click) è una via d’uscita praticabile.

5 Consigli SEO per l’e-commerce:

Esistono molti modi per ottimizzare la tua strategia SEO, che possono avere diversi livelli di difficoltà. Ma in termini generali, questi sono 5 consigli che puoi implementare inizialmente.

Integrazione con i social media

Il tuo sito di e-commerce ha bisogno dei social media per essere completo. Dovresti includere pulsanti che consentano alle persone di condividere, commentare e interagire con i tuoi prodotti. Ti porterà ad aumentare e rafforzare la comunità intorno alla tua attività.

Quando le persone possono utilizzare questi pulsanti, e lo fanno, i motori di ricerca riconosceranno il tuo marchio e il tuo negozio come preziosi per gli utenti.

Inoltre, il fatto che la tua attività aumenti la sua presenza nei social network aiuta a generare una conversazione tra i clienti, che spargeranno la voce sui tuoi prodotti.

Recensioni degli utenti

Sarebbe utile se consentissi agli utenti di dire cosa pensano del prodotto che hanno acquistato da te. Questa opzione deve essere abilitata per ogni prodotto.

Avere recensioni e opinioni degli utenti sui tuoi prodotti può aumentare i tuoi tassi di conversione, secondo Internet Retailer. Allo stesso modo, si stima che il 77% dei consumatori legga recensioni e consigli prima di effettuare un acquisto.

Ma oltre ad aiutarti ad aumentare i tuoi tassi di conversione, sono anche un buon modo per supportare la tua strategia SEO perché queste recensioni aumentano la quantità di contenuti sul tuo sito.

Prova ed errore da ottimizzare

È importante ottimizzare costantemente i tuoi sforzi SEO per ottenere risultati migliori a lungo termine.

Ad esempio, utilizza gli strumenti di analisi digitale per identificare le parole chiave che stanno ottenendo le migliori conversioni.

Allo stesso modo, investire in campagne PPC, che ti abbiamo detto in precedenza, è un ottimo complemento alla tua strategia SEO. In questo caso, ti aiuta a identificare le parole chiave in modo simile all’esempio precedente. Queste parole dovrebbero diventare parte della tua strategia SEO.

Lo stesso vale per altri elementi come i meta titoli e le meta descrizioni e il contenuto di determinate pagine.

Ricorda che affinché questa strategia per tentativi ed errori funzioni, devi apportare una modifica alla volta.

Crea un blog e alimentalo

Anche se all’inizio potrebbe non sembrare, avere un blog è molto vantaggioso per il tuo negozio online.

Le parole chiave sono un elemento importante in qualsiasi strategia SEO. Al momento dell’impostazione della strategia, è necessario condurre un’indagine in cui vengono determinate le parole chiave da utilizzare.

Ogni pagina del tuo sito deve rispondere ad una singola parola chiave, che è quella che ti collocherà in qualche posizione nella classifica SERP.

In questo senso, ci saranno delle parole chiave che le tue pagine prodotto e all’interno del tuo sito e-commerce non potranno adottare. Ciò non significa che siano persi e non potrai mai entrare nella classifica dei motori di ricerca con quelle parole. Il modo migliore per usarli è su un blog.

Il blog, ovviamente, non dovrebbe essere qualcosa che fai confondere. Deve avere contenuti di alta qualità e di facile lettura. Sarebbe utile se lo alimentassi costantemente affinché funzioni.

Costruendo collegamenti

Sarebbe utile se trovassi un modo per ottenere collegamenti in entrata di alta qualità. Bisogna sottolineare la qualità perché se molti siti di bassa qualità hanno link che portano al tuo sito e-commerce, è molto probabile che gli algoritmi dei motori di ricerca lo penalizzino, facendolo cadere nella classifica SERP. Ma al di là della sanzione, quel traffico non ti aiuterà affatto.

Qui quello che dovresti fare è concentrarti sull’ottenere collegamenti da siti con autorità nel tuo settore. Questi sono i link di qualità di cui hai bisogno. Una volta identificati quei siti, puoi offrire loro qualcosa di valore in cambio dei link.

La tua offerta può essere post di blog interessanti, di alta qualità e utili per il tuo pubblico condiviso. Può essere un testo scritto, uno studio, un’infografica attraente, per esempio. Potresti anche offrire loro un campione del tuo prodotto da utilizzare e rivedere su quel sito.

Indipendentemente dal fatto che tu stia implementando il tuo sito di e-commerce, che sia in esecuzione da un po’ di tempo o dal successo che hai avuto in passato, avere una solida strategia SEO è fondamentale.

La SEO aumenterà il traffico, aumenterà la credibilità della tua attività e ti posizionerà persino come leader nel settore. Ma la cosa più importante è aumentare le vendite.

Conclusione

Ricorda che il lavoro SEO è qualcosa che viene svolto attivamente e costantemente. Non puoi abbandonarlo una volta che il sito è attivo e funzionante. Sia Google che altri importanti motori di ricerca aggiornano costantemente i loro algoritmi e devi tenere il passo. Se non sei un esperto SEO, ti consigliamo di assumere un esperto o un’agenzia. Per la tua attività a San Diego, puoi assumere la società SEO di San Diego per ottenere il miglior servizio SEO e un posizionamento stabile su SERP.

È un lavoro che richiede impegno, dedizione e tempo, ma il ritorno sull’investimento ne varrà la pena.